NO TAV d'Italia a cura di Anna Pizzo e Pierluigi Sullo

Il libro che aprirà le giornate di presentazioni di libri e riviste della Conferenza della Decrescita non poteva essere più appropriato: "No TAV d'Italia" a cura di Anna Pizzo e Pierluigi Sullo.
Il sottotitolo spiega meglio di cosa parliamo: "Facce e ragioni dei cittadini che difendono il territorio", perchè qui la voce non è solo quella del movimento NO TAV che tutti, bene o male, nel bene e nel male, conosciamo. Questo libro, corredato da fotografie a colori significative, racconta i molti movimenti che in giro per l'Italia si oppongono, fanno resistenza, dicono forte e chiaro NO allo sfruttamento insulso di risorse e di beni comuni.
Ovviamente la parte principale del libro è occupata dal movimento della Val di Susa e dico ovviamente sia per il peso politico dello scontro che si "gioca" in quella valle, sia perchè quel movimento, quella pratica di opposizione e resistenza è diventato un modello anche per altri movimenti e non solo in Italia.
Il libro raccoglie interventi di diverse persone e per la situazione in Val di Susa consiglio la lettura dell'intervento di Luca Mercalli e poi il sintetico e utilissimo "14 risposte Lettura critica del documento governativo ".
Fra gli altri movimenti di opposizione descritti ci sono i NO TEM, contrari alla nuova tangenziale est di Milano, i CAT della Riviera del Brenta, i NO TUNNEL TAV di Firenze e, molto importanti e sentiti per i lettori veneziani , il comitato NO GRANDI NAVI di Venezia con un intervento di Tommaso Cacciari.






THIS LAND IS YOUR LAND
by Woody Guthrie
This land is your land, this land is my land
From California, to the New York Island
From the redwood forest, to the gulf stream waters
This land was made for you and me

INSTAGRAM FEED

@lepancherosse.dellamarcopolo