Nutrimenti a Venezia

A settembre si saprà se Giovanni Cocco con il suo romanzo d'esordio, La Caduta, vincerà o meno il premio Campiello.
Questo libro è stato pubblicato da una casa editrice poco nota, Nutrimenti. Per un editore che non fa parte delle major editoriali, entrare nella cinquina di un premio di questo livello è già un ottimo risultato.
Per chi non conoscesse questo editore, vi invito a venire in libreria: da oggi gran parte del suo catalogo è a scaffale. Potrete toccare con mano i libri e non lo dico per scherzo: la fattura di un libro, il materiale da cui è composto, la cura nella realizzazione sono aspetti troppe volte trascurati dagli editori, non da Nutrimenti.


Nel catalogo di narrativa, Nutrimenti ospita autori come Percival Everett, Robert Olen Butler o, negli italiani, Francesco Permunian.
Nellla collana dedicata al mare pubblica Shackleton e Pierre Loti.




INSTAGRAM FEED

@lepancherosse.dellamarcopolo