LA FINE DEI VANDALISMI di Tom Drury














La #domenichat pasquale, con ospite inconsapevole, la dedichiamo a "La fine dei vandalismi" di Tom Drury, data l'atmosfera colloquiale e amichevole di Grouse County, dove alcuni tengono alle feste comandate, e la profonda fluidità della scrittura.

Ah che bella questa gente che mangia pomodori, prepara teglie di maccheroni al ragù e ha il naso come un aratro... Vi invitiamo alla lettura dunque, in attesa di giovedì 27 aprile, quando Tom Drury sarà con noi in Libreria MarcoPolo.
"Quella sera [Louise] tornò a dormire alla fattoria. Le era venuto in mente che a volte c'è bisogno di fermarsi per riprendere fiato." Facciamo proprio così, fermiamoci, riprendiamo fiato e immergiamoci nel suo umorismo da comprensione umana.




La fine dei vandalismi
di Tom Drury
traduzione di Gianni Pannofino
design di 46xy
NN Editore 2017









INSTAGRAM FEED

@lepancherosse.dellamarcopolo