NOI SIAMO TEMPESTA di Michela Murgia



#versoFBF vi proponiamo le nostre letture.

Insieme. Ieri sera questa parola ci voleva proprio. Cercando di tenere a bada una certa ansia da prestazione, aperta la copertina di "Noi siamo tempesta" si legge "Su questi eroi abbiamo sgnato tutti e tutte e spesso ci sono apparsi speciali perché dotati di talenti e poteri unici grazie ai quali avrebbero salvato se stessi o il mondo. Erano eroi con poche amicizie che restavano sempre gregarie, affiancandosi ma mai intaccando il loro speciale compito eroico. [...] Supereroi, creature con un destino unico che erano facili da ammirare, ma impossibili da imitare.
Queste storie vengono considerate educative e per molti versi lo sono, ma a cosa educano con esattezza? Il messaggio sottinteso è che siano l'x factor, l'eccellenza individuale, il talento raro di singole persone a fare la differenza davanti alle sfide del mondo. [...] nella stragrande maggioranza dei casi non sono i geni solitari a cambiarla [la storia], ma il lavoro di squadra e la condivisione dei percorsi."

Questi eroi su cui abbiamo sognato tutti sono per esempio Pollicino, Mosè, Harry Potter, Luke Skywalker, Ulisse, Ercole.

E allora, alzata la testa e sollevata dell'avere effettivamente insieme a me altre persone in questo percorso, in questa scoperta di un nuovo linguaggio che stiamo facendo, via di corsa a leggere la storia di Wikipedia, della caduta del muro di Berlino, di Mediterranea Saving Humans, delle Olimpiadi di Città del Messico del 1968. "Non avevo mai pensato che si potesse vincere con qualcuno invece che contro qualcuno, e per la prima volta in vita mia ho desiderato con tutte le mie forze non arrivare a una vittoria da solo, ma con qualcuno: con loro." È Peter Norman a parlare qui, di Tommie Smith e John Carlos e di tutti i brividi vigorosi che la parola INSIEME provoca.

Noi siamo tempesta
di Michela Murgia
Salani Editore
eur 16,90

Dal 4 al 18 maggio 2019 #FeministBookFortnight (le due settimane del libro femminista) sbarca a Venezia con una serie di incontri sui libri femministi e le loro autrici, in diversi posti della città.

INSTAGRAM FEED

@libreria.marcopolo