Isole minori con Lorenza Pieri


Giovedì 3/11/16 alle 20
Isole minori - Lorenza Pieri, incontro con l'autrice

Con Lorenza Pieri dialoga Roberto Ferrucci

Un racconto che dura quattro decenni e ha come centro geografico, politico e sentimentale l’isola del Giglio. Un luogo apparentemente paradisiaco e lontano dal resto del mondo, ma che diventa punto di partenza e di arrivo di eventi che segnano una storia familiare e al tempo stesso la storia del Paese.

Due sorelle nate negli anni Settanta su un’isola con meno di mille abitanti, una madre combattiva e un padre edonista, una nonna partigiana, un ragazzo selvatico. Teresa, figlia minore e voce narrante, tenterà di fuggire per trovare il suo posto nel mondo, ma con l’isola dovrà tornare a fare inevitabilmente i conti, così come dovrà farli con il distacco dall’amata e soggiogante sorella, con le vicende politiche che non ha vissuto ma continuano a ossessionarla, con la nostalgia della lunga estate che è stata la sua infanzia, con la sua “minorità”, la cui accettazione è la chiave per recuperare tutto quello da cui le sembrava necessario fuggire.
Sospeso tra romanzo di formazione, saga familiare, parabola sugli ultimi quarant’anni di storia italiana, il romanzo di Lorenza Pieri è un libro intenso e luminoso, in cui la lingua ha la forza magnetica della natura selvaggia e del mare a cui si ispira.

Lorenza Pieri è nata a Lugo di Romagna e ha trascorso l’infanzia all’isola del Giglio. Dopo gli studi universitari a Siena e Parigi ha lavorato per quindici anni nell’editoria (Einaudi e minimum fax). Ha partecipato a diverse antologie e riviste letterarie ed è autrice del memoir Molto grossa, incredibilmente vicina (doppiozero, 2013). È traduttrice letteraria dal francese. Collabora con la rivista Linus. Vive con la famiglia negli Stati Uniti.
Isole minori è il suo primo romanzo, in corso di pubblicazione anche in Germania e Israele. 




Roberto Ferrucci esordisce nel 1993 con il romanzo Terra rossa, a cui fanno seguito, nel 1999, Giocando a pallone sull'acqua e, nel 2003, Andate e ritorni, scorribande a nordest.
Nel 2008 esce Cosa cambia, edito dalla Marsilio. Nel giugno del 2011 vine e pubblicato Sentimenti sovversivi. È il traduttore italiano di Jean-Philippe Toussaint e di Patrick Deville. Dal 2002 insegna scrittura creativa all'Università degli Studi di Padova.


Lorenza Pieri
Isole minori
Edizioni E/O
ISBN 9788866327363
2016, pp. 207


Libreria MarcoPolo
Campo Santa Margherita 2899
T 041 822 48 43
books@libreriamarcopolo.com
Ingresso libero sino a esaurimento posti

INSTAGRAM FEED

@lepancherosse.dellamarcopolo