Laboratorio di Scrittura Base

menu

Laboratorio di Scrittura Base

In libreria si scrive!


Corso base di scrittura
Fondamenta della narrazione

Il laboratorio avrà luogo nella sede di Santa Margherita della libreria MarcoPolo, è di 20 ore complessive suddivise in incontri settimanali di 2 ore e si terrà nei martedì nei mesi di ottobre, novembre e dicembre.

I docenti dello Squero della parola sono Caterina Serra, Anna Toscano, Gianni Montieri: tutti e tre provengono da anni di insegnamento di scrittura e laboratori di lettura, ognuno con specifiche competenze e diverse attitudini che nell’insieme offrono un percorso sfaccettato e al contempo compatto. Per informazioni dui docenti premere QUI.

Le lezioni del modulo base “Fondamenta della narrazione”, saranno 10 ognuna delle quali di 2 ore con cadenza settimanale il martedì, dalle ore 20.30 alle ore 22.30.

La data di inizio corso è prevista per martedì 8 ottobre 2019, con termine il 10 dicembre 2019.

Gli incontri saranno di martedì
 8, 15, 22 e 29 ottobre, martedì 5, 12, 19 e 26 novembre, martedì 3 e 10 dicembre.

Tutti gli incontri avranno luogo nella sede della libreria a Santa Margherita, a eccezione del 22 ottobre e del 5 novembre che saranno nella libreria della Giudecca.

IL PROGRAMMA

Da dove vengono le storie, quali sono gli elementi strutturali che si presentano universalmente nelle storie?

Le parole per dirlo: la disposizione degli elementi della storia, la trama, gli ostacoli che i personaggi devono sffrontare per raggiungere i propri obiettivi, la coerenza della struttura, il patto tra autore e lettore.

La voce è il destino: il punto di vista e la voce narrante, chi parla in una storia, chi la racconta, perché: è il punto di vista. Guardiamoci dentro.

La costruzione del personaggio, all’interno dello spazio narrativo, personaggi ben descritti e messi attivamente in azione sono tra gli elementi fondamentali per la riuscita dell’intera trama.

I dialoghi: la voce dei personaggi. Conoscere le tecniche e gli accorgimenti necessari per scrivere un buon dialogo, ma anche i tranelli e le insidie che lo possono rendere banale o inverosimile.

L’ambientazione: il tempo e lo spazio della narrazione. La descrizione, o ambientazione, quando la cornice ambientale passa in primo piano: esporre un oggetto, o un personaggio e farlo conoscere attraverso le parole. Le funzione dell’ambientazione.

Punteggiatura: scrivere, leggere, respirare, capire, farsi capire, intendere, Revisione e regole editoriali.

Questione di stile: il linguaggio letterario. Le cose da non mostrare, il non detto, lo spazio da lasciare all’immaginazione del lettore, come far parlare un oggetto; cosa significa spostarlo in un modo o in un altro. L’uso degli schemi poetici e la particolare capacità di accelerazione della poesia per la stesura di un testo narrativo.

Lavorio di talpa. Scrivere al buio. Perdersi serve. La scrittura ha a che fare con la realtà, ne prende i suoni e ne cambia lo sguardo. L’importanza di non seguire schemi rigidi e regole di mercato.

Tirare le fila: approfondimento dei vari contenuti.


Nell’anno 2020 sono in programma un nuovo Corso Base e uno Avanzato.

Nel Modulo Avanzato, La scrittura in campo, verranno approfonditi gli argomenti già trattati nel modulo base, “Fondamenta della narrazione”, con l’obiettivo di fornire ai partecipanti gli strumenti necessari ad aumentare la propria capacità espressiva. Nel percorso i partecipanti saranno indirizzati e seguiti dai docenti che, oltre alla lettura consapevole delle fonti letterarie, proporranno alcuni input utili alla costruzione di alcuni brevi racconti. L’iscrizione al modulo avanzato è riservata a chi abbia già frequentato il modulo base Fondamenta della narrazione o a chi abbia frequentato altri corsi simili.

Per info e approfondimenti sul laboratorio di scrittura scrivete a squerodellaparola@gmail.com

Per info sulle iscrizioni passate in libreria, chiamateci, scriveteci

__________________

Instagram

Seguici